Prima paginaPrima SquadraAcqui – Valenzana Mado – #2°giornata Promozione

20 Settembre 20190

La seconda giornata del girone D di promozione vede l’Acqui fare il suo esordio casalingo contro la Valenzana Mado. Gli acquesi scendono in campo con gli stessi 11 utilizzati nella vittoriosa trasferta di Torino di sette giorni prima. Buon avvio dei Bianchi che al 14′ vedono annullare la rete di Massaro per presunta posizione di fuorigioco dell’ attaccante acquese. Un giro di lancette più tardi ed è vantaggio Acqui grazie al pregevole pallonetto di Ivaldi lanciato a rete dopo una disattenzione della difesa ospite. Nella prima mezz’ora di gioca l’Acqui ha il predominio del match e potrebbe aumentare il proprio vantaggio ma prima l’estremo difensore ospite Capra è bravo a negare la doppietta a Ivaldi, poi è l’arbitro ad annullare la rete di Bollino per un fallo di mano di Campazzo. Sul finire di tempo con una bella azione manovrata la Valenzana trova il pareggio grazie a Bennardo che raccoglie il cross di Battista e da pochi passi trafigge un incolpevole Bodrito. Si va dunque a riposo sul punteggio di 1 a 1. La ripresa inizia mantenendo il live motive della prima frazione, l’undici di Merlo costruisce alla ricerca del vantaggio e gli orafi che si difendono con ordine pronti a ripartire. Proprio su una ripartenza orafa avviene l’episodio che spacca il match, Gigante supera Cimino e si dirige verso l’area termale inseguito dal giovane Minelli che lo trattiene e lo ferma fallosamente; per l’arbitro ci sono gli estremi del fallo da ultimo uomo e di conseguenza per l’espulsione. L’Acqui si ritrova così in inferiorità numerica ma non arretra il suo baricentro rispondendo colpo su colpo agli avversari. La gara viene decisa al 28′   st da un erogol del talentuoso attaccante orafo Fassina che al volo dai 16 metri trova una parabola imprendibile per Bodrito. L’Acqui aumenta il forcing ma non si vede concedere un rigore apparso netto per fallo su Ivaldi; rigore che viene invece assegnato sul capovolgimento di fronte alla Valenzana per atterramento di Fassina, rigore trasformato da Boscaro che fissa il punteggio sul definitivo 1 a 3. Partita decisa dagli episodi che lascia l’amaro in bocca ai termali che potranno però già rifarsi in casa domenica 22 contro gli Alessandrini dell’ ASCA.

S.S.D. ACQUI FC

204527

INFO

SEDE
Via Trieste 29 | 15011 Acqui Terme (AL)

CAMPI
Via Trieste 29 | 15011 Acqui Terme (AL)
Via Po 33 | 15011 Acqui Terme (AL)

Tel: +39 0144 485296 | Fax: +39 0144 485297
info@acquicalciofc.it
P.iva: 01375660063

Privacy e Cookie Policy

© Tutti i contenuti sono coperti da copyright.